News

Sindaci e Assessori con i Cittadini agli Esercizi di Psicogeografia

Monica Chittò, Sindaco di Sesto San Giovanni, e Marco Troiano, Sindaco di Brugherio, assisteranno al concerto dei Contrabbanda (domenica 22 ore 11.30 Colline Falck).
Mario Soldano Sindaco di Cologno Monzese, passeggerà con Biondillo, Monina e Brandolini (domenica 22 ore 8.30 via Saragat/parco Adriano).
Elena Iannizzi e Rita Innocenti, Assessore di Sesto San Giovanni, assisteranno al concerto dei Gogol borghezio (sabato 21 ore 11.30 Orti della Bergamella).
Francesca Dell’Aquila, Assessora di Monza, e Marco Magni, Assessore di Brugherio, condivideranno le riflessioni di Baresi, Bianchessi, Biondillo e Brandolini (domenica 22 ore 17 Urban Center Binario 7).

CERCANSI VIDEO_MAKER per realizzare un documentario sul PARCO MEDIA VALLE LAMBRO

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEL VIDEO-MAKER CHE REALIZZERÀ UN DOCUMENTARIO SUL PARCO MEDIA VALLE LAMBRO. IMPEGNO DI SPESA Euro 10.000

Pubblicato un avviso pubblico per la ricerca del video-maker a cui verrà affidato l’incarico di realizzare un documentario di 20 minuti sul Parco Media Valle Lambro ampliato ai comuni di Milano e Monza. La somma a disposizione, voce del Bilancio PMVL 2013, è di Euro 10.000. La sceneggiatura del documentario, come annunciato, sarà scritta partendo dai contributi, scritti e video, che saranno prodotti durante il weekend di Esercizi di Psicogeografia. L’avviso pubblico è rivolto a professionisti del settore, che sono invitati, se interessati, a seguire lo svolgimento degli eventi in programma. La sintonia con l’approccio psicogeografico e la conoscenza del territorio metropolitano del Parco saranno tra i criteri che guideranno la scelta. Gli Esercizi di Psicogeografia sono stati previsti come momenti di sosta in un viaggio che ha come obiettivo la realizzazione di un parco metropolitano sul fiume Lambro di 6,6 milioni di mq. Hanno lo scopo di dilatare i nostri sensi, di ampliare i nostri orizzonti, di costringerci a guardare “dritto negli occhi” ciò a cui abbiamo sempre voltato le spalle.

Gli Esercizi di Psicogeografia si svolgeranno nel weekend del 21 e 22 giugno 2014, quando il Parco Media Valle Lambro sarà attraversato da diverse iniziative: passeggiate guidate, spettacoli e concerti itineranti, presentazioni, lezioni. In allegato il programma definitivo.

Per scaricare i documenti ufficiali relativi al bando:
http://www.pmvl.it

Passeggiate psicogeografiche … appunti di architettura

nel 1972 Piero Sartogo progettava il Quartiere di edilizia popolare Gescal a Sesto S. Giovanni  (MI), per IACP (come capogruppo; coordinamento  dell’immagine con G. Colombo; con L. Bugatti, F. Casale, G. Michetti, F. Pagani, S. Rosso, A. Roversi, F. Sartogo,  L. Visconti)

Le nostre passeggiatae passeranno di qua … mentre Piero Sartogo è in mostra a Roma al Maxxi in Tra/Between Arte e Architettura, a cura di Achille Bonito Oliva, una grande mostra che si moltiplica in due, Roma Interrotta e Piero Sartogo e gli artisti (dal 17 aprile al 21 settembre).

http://www.sartogoarchitetti.it/index.php?/architettura/gescal/

http://spettacoliecultura.ilmessaggero.it/eventi/piero-sartogo-maxxi-architetto-intervista/629022.shtml

Oggi iniziano i mondiali di calcio …

Oggi iniziano i mondiali di calcio e così vi segnaliamo una notizia.

Curiosamente, l’idea del calcio a 3 porte è stata partorita da un personaggio che non poteva essere più lontano dal mondo del pallone: il pittore danese Asger Jorn. Visionario, incontrollabile, dichiaratamente situazionista, nel 1964 Jorn pubblicò un saggio intitolato ” The Application of the Triolectical Method in General Situology” nel quale auspicava che l’uomo del terzo millennio abbandonasse l’abusato modello comportamentale dialettico, nel quale prevalgono antagonismo e confronto fisico, con un modello trialettico, che stimoli il ricorso alla cooperazione e alla strategia“. Tratto da wired.it

http://daily.wired.it/news/cultura/mai-giocato-al-calcio-a-tre-porte.html

Comunque digitando sui motori: calcio a tre squadre su campo esagonale escono diverse pagine di notizie in relazione, forse Asger Jorn ci aveva visto giusto.

 

PAESAGGIO IN CORSO – 22 giugno passeggiata con Gianni Biondillo

PAESAGGIO IN CORSO

DOMENICA 22 GIUGNO PARTENZA MATTINA ORE 8.30

Risalire il fiume, attraversando il Parco Media Valle Lambro, con scrittori e architetti: Gianni Biondillo, Sebastiano Brandolini e Michele Monina. Alle 11.30 alle colline Falck di San Maurizio al Lambro si sosta per assistere al concerto itinerante dei CONTRABBANDA, quindi si prosegue per Monza. Le parole, le riflessioni e le sensazioni dei partecipanti verranno fermate in un testo a cura di Gianni Biondillo.

Partenza ore 8.30 dalla fermata del BUS 56 in via Giuseppe Saragat – via Trasimeno (quartiere Adriano, Milano) arrivo alla stazione di Monza ore 15.00.

LOGISTICA

La passeggiata completa da Milano a Monza prevede circa 6 ore, 5 di cammino + 1 ora di sosta per assistere al concerto. Si consigliano scarpe comode, crema da sole e cappellino, cibo e acqua. Per chi volesse fare un percorso più breve è possibile terminare o aggregarsi alla passeggiata prima o dopo lo spettacolo delle ore 11.30 alle colline Falck di San Maurizio al Lambro. Le colline sono raggiungibili dal parcheggio di via Falck a Cologno o con BUS 709 da Cologno Sud M2.

Partecipazione libera, prenotazioni e info: psicogeografia@magut.com

Seguiteci anche su Facebook: www.facebook.com/esercizidipsicogeografia

Passeggiata di sabato 21 giugno – aggiornamenti

 METRAGGIO LUNGO …

SABATO 21 GIUGNO PARTENZA MATTINA ORE 8.30

Osservazione e immagini ai confini tra Milano e Sesto San Giovanni riflettendo sui “limiti” della città, condotta da Giuseppe Baresi regista e filmaker, aperta a cittadini e videomaker. Chi lo desidera potrà fermare le sue sensazioni filmando; i materiali video saranno poi raccolti dall’organizzazione per un montaggio collettivo.

Partenza della passeggiata ore 8.30 via Padova, angolo via Adriano al ponte sul naviglio Martesana, Milano (fermata del BUS 56 via Padova – via Giulietti) arrivo ore 11.30 via Livorno Sesto San Giovanni dove si potrà assistere ad un concerto gratuito di Walter Leonardi con i gogol borghezio, negli orti Bergamella.

LOGISTICA

La passeggiata da Milano a Sesto San Giovanni prevede circa 3 ore di lento cammino. Si consigliano scarpe comode, crema da sole e cappellino, acqua.

partecipazione libera, prenotazioni e info: psicogeografia@magut.com

(T)RECITAL al Parco Lambro

Sabato 21 giugno ore 18.30

Cascina Molino San Gregorio, Parco Lambro, viale V. Van Gogh, 10 Milano

Esercizi di psicogeografia vi offre, solo per questa data, una rappresentazione gratuita di uno spettacolo impagabile*.

Recital [inglese] concerto o spettacolo teatrale, di prosa o arte varia, tenuto da un solo interprete … Rafael Didoni, Germano Lanzoni e Flavio Pirini, tre artisti “off”, tre giullari liberi, tre “cani sciolti”, tre fuoriclasse, si uniscono per uno spettacolo di alterne emozioni. Uno show comico, poetico, musicale. Un teatro-canzone anomalo, che s’ispira alla tradizione dei grandi interpreti del genere. Non un consueto racconto quindi, ma un insieme di quadri, di fotografie dell’uomo nel suo attuale vivere e pensare. Un recital appunto, anzi un (T)recital

*Impagabile: Che non ha corrispettivo materiale adeguato tanto è il suo valore SINONIMI inestimabile, unico.

oggi Giornata mondiale dell’Ambiente

Dal 1972 il 5 giugno è la Giornata mondiale dell’Ambiente proclamata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Quest’anno tra i temi in evidenza ci sono la difesa delle piccole isole che rischiano di venire sommerse per effetto del surriscaldamento globale e la conservazione della foresta amazzonica. Lo slogan scelto per il 2014 è “Raise Your Voice Not The Sea Level” (Alza la voce non il livello del mare) mentre le Barbados, in rappresentanza di tutte le piccole isole a rischio è stato scelto come paese ospitante.

Domenica 22 giugno: musica alle colline

Domenica 22 giugno ore 11.30

Colline San Maurizio al Lambro, via Falck Cologno Monzese, concerto gratuito itinerante con
CONTRABBANDA
Il loro covo è la Cascina Torchiera Senz’acqua di Milano, un’inesauribile officina di creatività e immaginazione.
La loro attitudine attinge dagli stili e dai generi più diversi: ska, blues, punk, rock, jazz, etno, folk.
Le loro armi sono strumenti a fiato, fisarmonica e percussioni con le quali assaltano i locali, le strade e le piazze, i teatri, i club.
Le loro vittime sono le persone più diverse che riscoprono pericolosamente il piacere di ascoltare un groove mai banale, dimenandosi, ballando, partecipando.
La loro musica
Dal jazz allo ska, dai ritmi caraibici al pop-rock…
Contrabbanda propone: da un lato la rielaborazione di mostri sacri quali Dizzy Gillespie, Thelonious Monk, Miles Davis, e dall’altro l’originale interpretazione dei protagonisti della musica del nostro tempo:  da Richard Berry ai Casino Royale, da Stevie Wonder, ai, Nirvana, dai Knack a Beck.

http://www.contrabbanda.it
http://www.facebook.com/Contrabbanda